Bambini: sport consigliati per fasce di età

Di Fabio Marino

Gli sport consigliati per fasce di età: a ciascuna fase della crescita il suo sport. Quale sport devono praticare (e perché) i bambini sotto i 2 anni, in età prescolare, tra i 6 e i 9 anni, tra i 10 e i 12 anni, in età adolescenziale. Articolo tratto dal libro del dottor Fabio Marino "A scuola di salute"

Lo sport e l’attività motoria sono spesso sinonimi di salute ma possono nascondere delle insidie legate a fattori intrinseci ed estrinseci che possono portare a patologie anche di una certa rilevanza.

Per prevenire queste situazioni è bene indirizzare i bambini alla pratica di diverse discipline, evitando specializzazioni precoci in unico sport e mirando invece a una formazione multilaterale. Il consiglio è soprattutto di affidare i propri figli a persone veramente competenti in questa materia.

A tal proposito, riportiamo i consigli della SIP (Società Italiana di Pediatria).

Bambini sotto i 2 anni

Ai bambini sotto i 2 anni dovrebbero essere proposti da parte dei genitori momenti di gioco istruttivi e poco strutturati. I bambini di questa fascia di età hanno bisogno di giocare all’aria aperta con la supervisione di un genitore (passeggiate e giochi al parco).

Bambini in età prescolare

Corso Istruttore Fitness e Body BuildingCorso Istruttore Fitness e Body Building

I bambini in età prescolare (3-5 anni) dovrebbero partecipare ad attività divertenti che lascino spazio alla scoperta, con poche regole e istruzioni semplici: correre, nuotare, rotolarsi, giocare a palla.

Bambini tra i 6 e i 9 anni

I hanno migliori capacità motorie e miglior equilibrio: potrebbero iniziare sport organizzati, ma con poche regole flessibili, e focalizzati sul divertimento piuttosto che sulla competizione.

Bambini tra i 10 e i 12 anni

Per i bambini tra i 10 e i 12 anni si può porre l’attenzione sullo sviluppo di capacità motorie, su tattiche e strategie, attraverso sport complessi che mirino allo sviluppo della massa muscolare.

Adolescenti

Gli adolescenti (13-15 anni) sono molto influenzati dai loro coetanei: è importante prima di tutto capire le attività di loro interesse, che siano divertenti e in compagnia di amici, per assicurare una partecipazione continuativa. Si consigliano sport competitivi e non.

Tabella riassuntiva: Calendario dell'attività motoria del bambino

Calendario dell'attività motoria del bambino

Podcast del Prof. Pierluigi De Pascalis: In Italia i bambini più obesi d'Europa!

Libro in vendita nel nostro negozio online: A scuola di salute

Un manuale operativo per chi ricopre il ruolo di educatore. Il dottor Marino ci guida attraverso esempi pratici tratti dalla vita quotidiana per imparare ad operare con i bambini per una sana attività motoria nell'età evolutiva

manuale operativo per chi ricopre il ruolo di educatore