Additivi alimentari: addensanti, emulsionanti, stabilizzanti

Di Pierluigi De Pascalis

La tabella degli additivi alimentari appartenenti al gruppo degli addensanti, emulsionanti e stabilizzanti, con commento sull'eventuale rischio per la salute.

Emulsionanti, addensanti e stabilizzanti: sono additivi alimentari che svolgono il compito di legare sostanze altrimenti insolubili, come grassi e acqua, amalgamano e rendono pastoso il prodotto, trattengono l'umidità evitando che la disidratazione renda il prodotto non più omogeneo e spalmabile.

È riportata di seguito la tabella riassuntiva degli emulsionanti, addensanti e stabilizzanti con relativo commento(1),(2).

Per sicuro, si intende un prodotto per il quale non sono evidenti rischi per la salute.
Superfluo, è ritenuto un additivo che, pur non dannoso, può limitare l'individuazione di alimenti di scarsa qualità.
Al vaglio: può potenzialmente causare problematiche, ma non vi è la certezza che possano verificarsi.
Dannoso: in determinate circostanze, un suo uso prolungato può dare origine a problematiche di una certa entità.

NomeSiglaValutazioneNote e possibili effetti negativi
Acido alginico (Ad), (St), (Ge), (E)E400Sicuro 
Alginato di ammonio (Ad), (St), (E)E403  
Alginato di calcio (Ad), (St), (Ge), (E)E404  
Alginato di potassio (Ad), (St), (Ge), (E)E402  
Alginato di propilenglicole (Ad), (St), (E)405  
Alginato di sodioE401
Agar-agar (Ad), (Ge), (St)E406SicuroA dosi elevate può avere effetto lassativo.
Alghe Eucheuma trasformate (Ad), (St), (Ge), (E)E407a A dosi elevate può avere effetto lassativo.
Carbossimetilcellulosa idrolizzata enzimaticamente (E)E469  
Carbossimetilcellulosa sodica reticolata (E)E468  
Carbossimetilcellulosa, Carbossimetilcellulosa sodica (E)E466  
Carragenina (Ad), (St), (Ge), (E)E407SicuroA dosi elevate può avere effetto lassativo.
Cellulosa (E)E460Superfluo 
Difosfati (E)E450SuperfluoUn'assunzione costante e ad alte dosi può determinare danni renali e sindromi da carenza di calcio.
Esteri acetici degli acidi grassi (E)E472a  
Esteri citrici degli acidi grassi (E)E472c  
Esteri glicerici di resina (E)E445  
Esteri lattici degli acidi grassi (E)E472b  
Esteri misti acetici e tartarici degli acidi grassi (E)E472f  
Esteri mono- and diacetiltartarici dei mono- e digliceridi degli acidi grassi (E)E472e  
Esteri poliglicerici degli acidi grassi (E)E475  
Esteri propilenglicolici degli acidi grassi (E)E477  
Esteri saccarici degli acidi grassi (E)E473  
Esteri tartarici degli acidi grassi (E)E472d  
Etilcellulosa (E)E462  
Etilmetilcellulosa (E)E465  
Farina di semi di carrube (Ad), (St), (Ge), (E)E410Al vaglio 
Gelatina (E), (Ge), (OA)E441  
Gliceril- e 1-propilesteri lattilati degli acidi grassi (E)E478  
Glicerolo (E), (Do)E422SicuroA dosi elevate può favorire l'emicrania.
Gomma adragante (Ad), (St), (E)E413Al vaglioA dosi elevate può innescare reazioni allergiche
Gomma d'acacia (gomma arabica), (Ad), (St), (E)E414Al vaglioA dosi elevate può innescare reazioni allergiche
Gomma di gellano (Ad), (St), (E)E418  
Gomma di guar (Ad), (St)E412Al vaglio 
Gomma di karaya (Ad), (St), (E)E416  
Gomma di tara (Ad), (St)E417  
Gomma di xanthano (Ad), (St)E415 A dosi elevate può innescare reazioni allergiche
Idrossipropilcellulosa (E)E463  
Idrossipropilmetilcellulosa (E)E464  
Mannitolo (Do)E421SicuroA dosi elevate può avere effetto lassativo, sconsigliato per i più piccoli.
Metilcellulosa (E)E461 L'eccesso può portare a casi di stipsi ostinata.
Monostearato di glicerile, distearato di glicerile (E)E471  
Olio di semi di soia ossidato con mono- e digliceridi (E)E479b  
Pectina, pectina amidata (Ge)E440SicuroLa pectina appartiene al gruppo delle fibre idrosolubili, un cui eccesso può portare al cancro del colon.
Polifosfati (E)E452  
Poliricinoleato di poliglicerile (E)E476  
Saccarogliceridi (E)E474  
Saccarosio acetato isobutirrato (E)E444  
Sale di calcio (E)E482  
Sale sodico (E)E481  
Sali di magnesio degli acidi grassi (E)E470bSicuro 
Sali di sodio, potassio e calcio degli acidi grassi (E)E470aSicuro 
Sorbitan tristearato di poliossietilene (E)E436  
Sorbitolmonolaurato di poliossietilene (E)E432  
Sorbitolmonooleato di poliossietilene (E)E433  
Sorbitolmonopalmitato di poliossietilene (E)E434  
Sorbitolmonostearato di poliossietilene (E)E435  
Sorbitolo (E), (St), (Do)E420Al vaglioA dosi elevate può avere effetto lassativo, sconsigliato per i più piccoli.
Sorbitolo monolaurato (E)E493  
Sorbitolo monooleato (E)E494  
Sorbitolo monopalmitato (E)E495  
Sorbitolo monostearato (E)E491  
Sorbitolo tristearato (E)E492  
Stearato di poliossietilene (E)E431  
Stearato di poliossietilene (E), (St)E430  
Tartrato di stearile (E)E483  
Trifosfati (E)E451  
?-ciclodestrina (E)E459  

Tabella riepilogativa di emulsionanti e dei addensanti e stabilizzanti.
(A)= Antiossidante; (E)= Emulsionante; (Ad)= Addensante; (CdA)= (Correttore di Acidità)

Note

  • (1) P. Signorelli, Fitness & Wellness: il tuo personal trainer, Vol 6., Federico Motta Editore, Milano, 2009
  • (2) C. Pulcinelli (a cura di), La paura vien mangiando, in Terzo Millennio, a cura di Cristiana Pulcinelli, Avverbi Ed., Roma, 2000.

Voci glossario

Acidi Grassi Fibre Magnesio Potassio