EPO

Di Pierluigi De Pascalis

Analisi del ruolo e degli effetti della secrezione di eritropoietina. L'azione sugli eritrociti.

L'epo (o eritropoietina) è un ormone di natura glicoproteica secreto per la quasi totalità dai reni (circa il 90%) e per la restante parte dal fegato. La sua emivita è di circa 6/9 ore.
La funzione dell'eritropoietina è di regolare la produzione di eritrociti (eritropoiesi). L'input per la sua secrezione è dato da un calo della tensione di ossigeno a livello renale, indipendentemente dai fattori che la causano.

Il suo rilascio può essere indotto anche dall'influsso degli ormoni tiroidei, dal GH e dai corticosteroidi.

L'aumento dell'ematocrito che consegue il rilascio di eritropoietina, migliora il trasporto dell'ossigeno, situazione particolarmente utile nel corso di discipline sportive, soprattutto (ma non solo) di lunga durata.
Tanto che l'epo è divenuta particolarmente nota a seguito delle cronache sportive, in quanto inserita nell'elenco delle sostanze ritenute dopanti, e quindi vietate.

Bibliografia

  1. Principi di fisiologia
    Levy Matthew N.; Koeppen Bruce M.; Stanton Bruce A.
  2. Fisiologia medica
    Guyton Arthur C.; Hall John E.
  3. Principi di fisiologia applicata allo sport
    McArdle William D.; Katch Frank I.; Katch Victor L.

Voci glossario

Eritrociti Ormoni Ossigeno