Contributi specifici degli sport di squadra

Di Pierluigi De Pascalis

La pallavolo come sport di situazione e i contributi specifici di natura psicofisica forniti dalla pratica di discipline di squadra.

Lo sviluppo dello spirito collettivo ha sia una duplice valenza: di carattere tecnico e di carattere morale, perché riguarda la solidarierà che si instaura tra compagni di squadra.

  • Ciascuno è al servizio della squadra e viceversa
  • Individualismo esaltato dalla squadra
  • Accettazione della squadra
  • Organizzazione della squadra
  • Sviluppo dello spirito organizzativo (negli orari e nell'attività giornaliera, in funzione di quella della palestra)
  • Sviluppo delle capacità di reazione (durante il gioco aspetto morale proprio del soggetto o indotto dal tecnico)
  • Sviluppo dello spirito di iniziativa (miglioramento dello spirito di volontà indotta dai compagni e dal tecnico)
  • Sviluppo del pensiero pratico
  • Analisi delle situazioni
  • Confronto delle situazioni
  • Conclusioni pratiche

Molti di questi aspetti sono migliorabili con l'attività di palestra, tramite la quale si può anche mirare a:

  • Stimolare alla collaborazione attiva
  • Migliorare l'autodisciplina
  • Stimolare l'autocorrezione

La pallavolo sport di situazione

Corso Istruttore PilatesCorso Istruttore Pilates

Ma le situazioni, sono sempre le stesse? Ovviamente no, riconosciamo:

  • Situazioni tipiche
  • Situazioni meno frequenti
  • Situazioni sporadiche

Ad esempio: 1° tocco

Palla proveniente dal campo avversario = 100%

A= battute
B= attacco (schiacciata, pallonetto, rimessa)

Allieve Serie A maschile
B) Battuta da sotto: 100% in salto 60%
flottante 40%
A) Attacco schiacciata 40%
pallonetto 20%
rimessa facile 40%
schiacciata 90/95%
pallonetto 5/10%
rimessa facile 5%

Bibliografia

  1. Il nuovo sistema pallavolo. Tecnica, tattica e didattica con esercitazioni pratiche
    Paolini Marco
  2. La pallavolo, dai giovani ai campioni
    M. Paolini
  3. Pallavolo
    Fiedler M.
  4. Allenamento per gli sport di squadra a livello giovanile
    Guido Re