Alzate frontali su panca in posizione prona

Di Pierluigi De Pascalis

Alzate frontali su panca in posizione prona: descrizione dell'esercizio, dettagli, esercizi alternativi e respirazione

Esecuzione dell'esercizio: Dalla posizione prona su una panca, impugniamo i manubri col palmo delle mani rivolto verso i piedi. Da questa posizione di partenza effettuiamo uno slancio in avanti delle braccia e accompagniamo il lento ritorno.

Respirazione: Espiriamo durante tutta la fase concentrica dell'esercizio, inspiriamo quando le braccia tornano verso il corpo.

Dettagli: La posizione assunta sulla panca ci consente di tutelare maggiormente la regione lombare, oltre che di eseguire un esercizio che, altrimenti, non sarebbe possibile effettuare (perlomeno non per la muscolatura del deltoide). Il fatto che la regione lombare non subisca carichi gravitazionali, non significa che non debba essere controllata per evitare l'esasperazione delle curve fisiologiche.
A tal proposito sarà utile combinare la contrazione dei muscoli addominali e dei muscoli glutei. Movimento, da eseguire lentamente, con gomiti leggermente flessi evitando l'iperlordosi lombare. Nella fase eccentrica, il manubrio non toccherà il suolo. Simile la variante su panca inclinata. Particolarmente efficace per i deltoidi posteriori.

Esercizi alternativi: alzate frontali su panca inclinata (in posizione prona).

Bibliografia

  1. A scuola di fitness
    ; Ed. Calzetti e Mariucci;
  2. Chinesiologia applicata per fitness e bodybuilding
    A. Umili
  3. La forza muscolare. Aspetti fisiologici ed applicazioni pratiche
    Bosco Carmelo
  4. Biomeccanica degli esercizi fisici. Dalla preparazione atletica sportiva al fitness
    Stecchi Alfredo

Voci glossario

Forza