Ultima giornata per i Gruppi E e F

Di Redazione

Molto ingarbugliata la situazione delle squadre che giocheranno stasera

Ecco le combinazioni possibili per stabilire chi passerà il turno


Gruppo E:


Honduras-Svizzera

Ecuador-Francia


Si gioca stasera alle 22.00, ora italiana, l'ultima giornata del Gruppo E. Francia non ancora certa della qualificazione, ma in netta posizione di vantaggio, con +6 di differenza reti e 6 punti, tre più di Ecuador e Svizzera. I sudamericani devono battere i Francesi ma partono da una differenza reti (+2) migliore di quella Svizzera (-2) che contro l'Honduras deve vincere per sperare nella qualificazione. Tutte le squadre sono in gioco: missione impossibile per gli honduregni, chiamati a ribaltare il -4 di differenza reti. Vincere con due gol di scarto contro gli Svizzeri e sperare nella sconfitta per 3 a 0 dell'Ecuador con la Francia non è certo cosa facile. Per l'Ecuador è sufficiente superare la Francia di un gol se gli Svizzeri non battono l'Honduras con più di tre reti di scarto. Anche il pari, in caso di sconfitta svizzera, può bastare. Per gli elvetici, la combinazione più favorevole potrebbe essere la vittoria dei francesi: basterebbe un pari con l'Honduras in quel caso.


Gruppo F:


Argentina-Nigeria

Bosnia-Iran


Si gioca alle 18.00: Bosnia già eliminata, Iran che deve vincere contro gli europei e sperare nella vittoria dell'Argentina contro la Nigeria. Agli africani basta il pari per accedere agli ottavi di finale ma una vittoria a sorpresa può regalare il primo posto nel girone. La vincente del girone affronterà la seconda del gruppo E, presumibilmente una tra Svizzera ed Ecuador, la seconda si troverà ad affrontare la Francia (con buona probabilità).  La domanda più interessante riguarda l'Iran: dovesse passare il turno, la federazione si deciderà a regalar loro qualche maglietta in più?