I precedenti al mondiale: Algeria

Di Redazione

Ecco i precedenti iridati dell'Algeria

Tre i precedenti iridati dell'Algeria: 1982, 1986 e 2010


1982:

Stella della squadra africana è Rabah Madjer: inseriti nel gruppo 2, gli algerini vengono eliminati solo per effetto della differenza reti: vittoria per 2 a 1 contro i poi vicecampioni del mondo della Germania (gol di Madjer e Belloumi), sconfitta per 2 a 0 contro l'Austria e vittoria per 3 a 2 contro il Cile (doppietta di Assad e gol di Bensaoula).


1986:

Un solo punto nel "bis" iridato algerino: inserita nel gruppo D, la squadra africana pareggia contro l'Irlanda del Nord per 1 a 1, grazie al gol di Djamel Zidane. Sconfitte per 1 a 0 contro il Brasile e per 3 a 0 contro la Spagna.


2010:

Dopo 24 anni il ritorno al mondiale non è ancora felice per l'Algeria, che si ferma ancora al primo turno: 1 punto in tre gare, per effetto della sconfitta per 1 a 0 contro la Slovenia, del pareggio per 0 a 0 contro l'Inghilterra e della sconfitta per 1 a 0 contro gli Stati Uniti, maturata al 91'. La squadra africana si presentò al mondiale come cenerentola, con Abdelkader Ghezzal, calciatore che ha militato in molte squadre italiane, come uomo sibolo, insieme a Karim Ziani e Carl Medjani.