I precedenti al mondiale: Corea del Sud

Di Redazione

Ecco i precedenti della Corea del Sud al mondiale

Sono otto le partecipazioni al mondiale per la Corea del Sud: 1954, 1986, 1990, 1994, 1998, 2002, 2006 e 2010


1954:

Esperienza traumatica per i Coreani alla prima iridata: 9 a 0 contro l'Ungheria e 7 a 0 contro la Turchia.


1986:

Dal 1986 in poi, la Corea del Sud ha sempre partecipato ai mondiali. Inserita nel gruppo A, con Italia, Bulgaria e Argentina, la squadra sudcoreana realizza un solo punto: sconfitta per 3 a 1 contro l'Argentina (gol di Park Chang-Sun), pareggio 1 a 1 contro la Bulgaria (Kim Jong-Boo), ancora sconfitta, 2 a 3, contro l'Italia (gol di Choi Soon-Ho e Huh Jung-Moo). Stella della squadra era l'attaccante Cha Bum-Kum.


1990:

L'esperienza ai mondiali italiani della Corea del Sud è ancora disastrosa. Tre le sconfitte: 2 a 0 contro il Belgio, 3 a 1 contro la Spagna (gol di Kwan) e 1 a 0 contro l'Uruguay.


1994:

Due punti in tre partite nel gruppo C del mondiale: pareggio per 2 a 2 contro la Spagna, in rimonta da 2 a 0 (gol di Hong e Seo), 0 a 0 contro la Bolivia e sconfitta per 3 a 2 contro la Germania (Hwang e Hong).


1998:

Inserita nel gruppo E, la Corea del Sud totalizza un solo punto. Sconfitta per 3 a 1 contro il Messico (gol di Ha), pesante 5 a 0 contro l'Olanda, 1 a 1 contro il Belgio (Yoo).


2002:

Dopo una serie di mondiali disastrosi, la Corea del Sud nel torneo disputato in casa diventa improvvisamente una super potenza del calcio mondiale. Prima nel suo girone, ai danni di Portogallo, Polonia e Usa, i Coreani esordiscono con un 2 a 0 alla Polonia (Hwang Sun-Hong e Yoo Sang-Chul). 1 a 1 contro gli Usa (Ahn Jung-Hwan) e vittoria per 1 a 0 contro il Portogallo (Park Ji-Sung). Ai quarti è 2 a 1 contro l'Italia, in mezzo alle polemiche per l'arbitraggio: golden gol di Ahn Jung-Hwan al 117', dopo che Seol Ki-Hyeon pareggia all'88' il gol di Vieri. Nei quarti è ancora l'arbitro ad aiutare gli asiatici: 0 a 0 nei regolamentari contro la Spagna, ai rigori è decisivo l'errore di Joaquin. In semifinale Ballack ferma il sogno: 1 a 0 per la Germania e Corea del Sud che perde anche la finale per il terzo posto, 2 a 3 contro la Turchia (Lee Young-Pyo e Song Chong-Gug). Stella della squadra Park Ji-Sung.


2006:

Dopo la straordinaria (e strana) esperienza casalinga, la Corea del Sud torna a venire eliminata al primo turno: vittoria per 2 a 1 contro il Togo (Lee Chun-Soo e Ahn Jung-Hwan), pari per 1 a 1 contro la Francia (Park Ji-Sung) e sconfitta per 2 a 0 contro la Svizzera che costa l'eliminazione agli asiatici.


2010:

Quattro punti bastano alla Corea per passare il primo turno: inserita nel gruppo B, con Argentina, Grecia e Nigeria, la squadra asiatica vince per 2 a 0 contro gli europei (Lee Jung-Soo e Park Ji-Sung), perde contro i sudamericani 4 a 1 (Lee Chung-Yong) e pareggia 2 a 2 contro gli africani (Lee Jung-Soo e Park Chu-Young). Contro l'Uruguay sarà sconfitta per 2 a 1 (Lee Chung-Yong).