I precedenti al mondiale: Iran

Di Redazione

Ecco i precedenti dell'Iran nella coppa del mondo

Tre i mondiali a cui ha partecipato finora l'Iran: 1978, 1998 e 2006


1978:

Un punto in tre gare per l'Iran, inserito nel gruppo 4. Sconfitta per 3 a 0 dall'Olanda all'esordio, la squadra guidata da Eshmat Mohajerani pareggia per 1 a 1 contro la Scozia la seconda gara (Danaeifard) prima di venire nuovamente asfaltata, questa volta dal Perù, per 4 a 1 (di Rowshan il gol della bandiera)


1998:

Dopo 20 anni l'Iran torna al mondiale e il destino lo fa finire nel girone degli "odiati" Stati Uniti. Dopo la sconfitta per 1 a 0 contro la Jugoslavia è la "madre di tutte le partite" a segnare la storia della spedizione asiatica: 2 a 1 contro gli USA, con gol di Estili e Mahdavikia. Nell'ultima gara la sconfitta per 2 a 0 contro la Germania sancisce l'eliminazione degli iraniani. Stella della squadra era l'attaccante Ali Daei.


2006:

I mondiali tedeschi hanno visto l'ultima apparizione della squadra iraniana al mondiale:  guidati dal ct Branko Ivankovic gli iraniani finiscono ultimi nel proprio girone, composto da Portogallo, Messico e Angola. Sconfitti per 3 a 1 contro i sudamericani (gol di Golmohammadi) e per 2 a 0 contro il Portogallo, è grazie all'Angola che arriva l'unico punto della spedizione: 1 a 1, con gol di Bakhtiarizadeh.