I precedenti al mondiale: Belgio

Di Graziano Carlo Carugo Campi

Ecco i precedenti della selezione Belga al mondiale

Undici partecipazioni al mondiale per il Belgio: 1930, 1934, 1938, 1954, 1970, 1982, 1986, 1990, 1994, 1998 e 2002.


1930:


Inserita nel gruppo 4, il Belgio esce sconfitto per 3 a 0 contro gli Stati Uniti e per 1 a 0 contro il Paraguay.


1934:


Sconfitta per 5 a 2 contro la Germania agli ottavi di Finale (doppietta di Voorhoof).


1938:


Sconfitta per 3 a 1 contro la Francia agli ottavi di finale (Isemborghs).


1954:


Inserita nel gruppo 4, il Belgio finisce ultimo nel girone: 4 a 4 contro l'Inghilterra ai supplementari (doppietta di Anoul, Coppens e autorete di Dickinson), 4 a 1 contro l'Italia (Anoul).


1970:


Sedici anni di assenza prima del ritorno al Mondiale: inserita nel gruppo 1 con URSS, Messico (padrone di casa) e la cenerentola El Salvador, la squadra belga vince per 3 a 0 all'esordio contro i centroamericani (doppietta di Van Moer e gol di Lambert), ma perde 4 a 1 contro la Russia (Lambert) e 1 a 0 contro il Messico, finendo eliminata.


Corso Istruttore PilatesCorso Istruttore Pilates

1982:


Il Belgio finisce primo nel primo turno della fase a gironi, nel gruppo 3: vittoria per 1 a 0 contro l'Argentina (Vandenbergh), 1 a 0 contro El Salvador (Coeck) e 1 a 1 contro l'Ungheria (Czerniatinski). Doppia sconfitta al secondo turno a gironi: 3 a 0 contro la Polonia e 1 a 0 contro l'URSS.


1986:


Nella fase a gironi il Belgio viene ripescata tra le migliori terze di ogni gruppo: sconfitta per 2 a 1 contro il Messico (Vandenbergh) nella prima gara, vittoria per 2 a 1 contro l'Iraq (Scifo e Claesen), pareggio per 2 a 2 contro il Paraguay (Vercauteren e Veyt). Guidati da Vincenzo Scifo, i belgi battono la Russia ai supplementari per 4 a 3 (Scifo, Ceulemans, Demol e Claesen) agli ottavi e la Spagna ai calci di rigore dopo l'1 a 1 ai regolamentari (Ceulemans). In semifinale è sconfitta contro l'Argentina, che poi vincerà il mondiale e ancora sconfitta contro la Francia ai supplementari nella finale per il terzo posto (4-2, reti belghe di Ceulemans e Claesen).


1990:


Inserita nel gruppo E, la squadra belga vince all'esordio contro la Corea del Sud, per 2 a 0 (Degryse e De Wolf) e si ripete vincendo per 3 a 1 contro l'Uruguay (Clijsters, Scifo e Ceulemans). Sconfitta per 2 a 1 contro la Spagna (Vervoort). L'eliminazione arriva agli ottavi di finale, per mano dell'Inghilterra (1 a 0).


1994:


Belgio ripescato come miglior terza nella fase a gironi. Nel gruppo F è vittoria 1 a 0 contro il Marocco (Degryse) e contro l'Olanda (Albert). Sconfitta 1 a 0 a sorpresa contro l'Arabia Saudita. Agli ottavi ancora eliminazione, questa volta per mano della Germania (3 a 2, con reti belghe di Grun e Albert).


1998:


Il Belgio non va oltre il primo turno: 0 a 0 contro l'Olanda, 2 a 2 contro il Messico (doppietta di Wilmots) e 1 a 1 contro la Corea del Sud (Nilis): tre pareggi per la squadra Belga che non bastano ad arrivare ai playoff.


2002:


Belgio secondo nel suo girone: pareggio per 2 a 2 contro il Giappone (Wilmots e Van Der Heyden) e per 1 a 1 contro la Tunisia (Wilmots). A decidere è il 3 a 2 contro la Russia, con reti di Walem, Sonck e Wilmots. Sconfitta per 2 a 0 agli ottavi contro il Brasile.