Le grandi escluse: Marocco

Di Graziano Carlo Carugo Campi

Inserita in un girone non irresistibile il Marocco ha mancato la qualificazione ai Mondiali 2014 che si terranno in Brasile. La squadra nordafricana annovera due talenti italiani: Benatia e Taarabt

Inserita nel girone della Costa d'Avorio, il Marocco non è riuscito a totalizzare più di 9 punti in un gruppo che comprendeva Tanzania e Gambia. Fatali la sconfitta in Tanzania e il pareggio in Gambia, mentre contro gli Ivoriani sono arrivati due pareggi inutili. Alcuni giocatori di talento insieme ad altri dilettanti: squadra che risente della mancanza di amalgama e di esperienza.

I migliori calciatori

Portieri

  • Anas Zniti (Maghreb Fes), 24 anni
  • Khalid Askri (Raja Casablanca), 31 anni
  • Mohamed Amsif (Augsburg), 24 anni

Tra i pali molta inesperienza. La speranza è Mohamed Amsif, mentre nell'Atletico Madrid milita il 22 enne Yassine Bounou, unico giocatore con potenziale importante.

Terzini destri

  • Yassine Jebbour (Montpellier), 22 anni
  • Abdellatif Noussir (Mas Fes), 23 anni

Yassine Jebbour è ha iniziato nel PSG e si sta costruendo una carriera in Francia, Noussir sembra promettente, ma deve ancora fare il grande salto in Europa.

Terzini sinistri

  • Zakarya Bergdich (Real Valladolid), 24 anni
  • Fahd Aktaou (Heerenveen), 20 anni
Corso Istruttore Hatha Yoga per il FitnessCorso Istruttore Hatha Yoga per il Fitness

Bergdich ha un po' di esperienza, ma non sembra un fenomeno, Aktaou deve ancora crescere come giocatore di fascia.

Difensori centrali

  • Mehdi Benatia (Roma), 26 anni
  • Abdelhamid El Kaoutari (Montpellier), 23 anni
  • Zouahir Feddal (Siena), 24 anni
  • Issam El Adoua (Levante), 26 anni

Il difensore centrale della Roma è chiaramente il miglior difensore del lotto. Accanto a lui giocatori da scoprire, come il senese Feddal, di proprietà del Parma.

Centrocampisti centrali

  • El Hamadi (Aston Villa), 28 anni
  • Adil Hermach (Al Hilal), 27 anni
  • Mounir Obbadi (Monaco), 30 anni
  • Anouar Kali (Roda), 22 anni

Nel reparto c'è poca qualità e quantità. Centrocampo che si basa sulla dinamicità dei trequartisti ma che necessita di giocatori in grado di "far legna".

Trequartisti

  • Mbark Boussoufa (Lokomotiv Mosca), 29 anni
  • Adel Taarabt (Milan), 24 anni
  • Zakaria Labyad (Sporting Lisbona), 20 anni
  • Nabil El Zhar (Levante), 27 anni
  • Oussama Assaidi (Stoke City), 25 anni
  • Nordin Amrabat (Galatasaray), 26 anni
  • Nabil Dirar (Monaco), 27 anni
  • Mehdi Carcela-Gonzalez (Standard Liegi), 24 anni

Molto talento e fantasia, poca concretezza. Le stelle sono Boussoufa e Taarabt, mentre sulle fasce si punta su Amrabat e Assaidi. Il granata El Kaddouri, di proprietà del Napoli, si è perso negli ultimi anni ma può tornare a far parte del gruppo.

Attaccanti

  • Mounir El Hamdaoui (Malaga), 29 anni
  • Marouane Chamakh (Crystal Palace), 29 anni
  • Youssef El Arabi (Granada), 26 anni

Due ventinovenni reduci da stagioni negative, dotati di grande tecnica ma poco inclini a fare il centravanti classico e El Arabi, unico attaccante che pare in grado di ben figurare a livello internazionale.