Gli esercizi in sospensione - 10

Di Fabio Martella

Esercizio 46

Estensioni arti superiori in altro-fuori in sospensione frontale

Dall'appoggio delle mani in sospensione frontale, portare il peso del corpo in avanti e abdurre verso l'alto-fuori gli arti superiori senza variare la posizione del busto, che rimane in continua tensione (attivazione CORE). Tornare alla posizione di partenza adducendo gli arti superiori.

Posizione di partenza

Posizione di arrivo

Esercizio 47

Estensioni arti superiori uno in alto uno in basso in sospensione frontale

Dall'appoggio delle mani in sospensione frontale, portare il peso del corpo in avanti e portare un arto superiore verso l'alto e uno verso il basso, senza variare la posizione del busto, che rimane in continua tensione (attivazione CORE). Tornare alla posizione di partenza adducendo gli arti superiori.

Posizione di partenza

Posizione di arrivo

Esercizio 48

Estensioni arti superiori uno in alto uno in fuori in sospensione frontale

Corso Istruttore PilatesCorso Istruttore Pilates

Dall'appoggio delle mani in sospensione frontale, portare il peso del corpo in avanti e portare un arto superiore verso l'alto ed uno di lato, senza variare la posizione del busto, che rimane in continua tensione (attivazione CORE). Tornare alla posizione di partenza adducendo gli arti superiori.

Posizione di partenza

Posizione di arrivo

Esercizio 49

Spinte orizzontali in sospensione frontale

Dall'appoggio delle mani in sospensione frontale, con il corpo in posizione orizzontale, portare il peso del corpo in avanti e piegare gli arti superiori senza variare la posizione del busto, che rimane in continua tensione, attraverso l'attivazione della muscolatura del CORE. Tornare alla posizione di partenza distendendo gli arti superiori.

Posizione di partenza

Posizione di arrivo

Esercizio 50

Un arto superiore spinta l'altro croce in sospensione frontale

Dall'appoggio delle mani in sospensione frontale, portare il peso del corpo in avanti e piegare un arto superiore, mentre l'altro viene abdotto lateralmente senza variare la posizione del busto, che rimane in continua tensione.

Posizione di partenza

Posizione di arrivo